Alessandra Peloso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Alessandra Peloso

Pittrice nata ad Aosta

 
 
 
 
Alessandra Peloso di Aosta è nata il primo luglio nel capoluogo valdostano. Parallelamente a quello che è stato il suo cammino didattico e professionale, con gli studi percorsi e le attività svolte, l’arte è stata sempre compagna inseparabile, una presenza costante fin da giovanissima che giorno dopo giorno le ha permesso di realizzare il suo più grande desiderio, quello di vivere per l’arte e vivere “di arte”. Il suo percorso personale come performer figurativa ha avuto un’importante svolta con l’incontro di quello che è a tutti gli effetti il suo mentore, Gabriel Girardi. Il grande maestro l’ha spronata a dare il meglio di sé, aiutandola a scoprire la sua vera indole creativa, ad accettarla pienamente e a liberarla. Prima ancora dei ritratti e delle figure umane, Alessandra ha cominciato a ritrarre i luoghi della sua amata Valle d’Aosta, paesi e paesaggi dalla bellezza commovente, immortalati nei suoi quadri, meglio di come una fotografia potrebbe mai fare.

La pittrice utilizza i colori, le linee e le forme come uno scultore farebbe con l’argilla, nello stesso modo in cui un poeta o uno scrittore sanno mescolare le parole per emozionare e raccontare, con la medesima alchimia con cui un musicista sa adoperare le note per comporre una melodia. Il talento dell’artista è quello di creare suggestioni e sensazioni nello spazio di una sola tela, come descrivere un intero romanzo in una pagina, perché le immagini arrivano dritte al cuore e alla mente.

Alessandra Peloso racconta così di sé e del proprio lavoro:

"non c'è niente di più bello che ritrovarmi davanti ad una tela bianca e riempirla di emozioni, vivo per il colore e nel colore, amo il gesto e la materia, la pittura è l'amore che non tradisce e non delude; la cosa più bella, più importante del risultato, è la gioia che dà il fare. È la contemplazione di ciò che voglio riprodurre, l'emozione che mi dà quello che vedo, il vuoto che si forma nel momento del fare nonché il risveglio carico di stupore dinnanzi a quello che ho creato. Magia e tormento, malattia e amore, ricerca e trasformazione, musica e danza, gusto e poesia... ma soprattutto è la mia vita."
 
 
 
 
Alessandra Peloso di Aosta

3356066130

 
Icona mail

pelosoalessandra@gmail.com